Cinesi di nuova generazione: viviamo a Milano aperti alle altre culture

Maria Antonietta Sciancalepore
Hanno cambiato anche la geografia dei loro sogni. Perché se è vero che la prima generazione di cinesi di Milano vedeva l’Italia come un trampolino per il futuro in patria, la seconda da qui difficilmente se ne andrebbe. Lavorano ogni giorno per strapparsi via l’etichetta di luoghi comuni che hanno ereditato. Come parli bene l’italiano. Hai l’accento milanese. Dici pure la erre. Non mangi solo involtini primavera. «I nostri genitori non hanno investito nella vita qu…
Dal ristoratore alla coordinatrice didattica: così vogliono diventare imprenditori di successo. La scelta di quattro giovani: «La nostra casa ormai è qui»
MILANO.CORRIERE.IT
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...