Marco Polo 2.1

2.1
Marco Polo – Il percorso…
Più di otto secoli fa un giovanissimo Marco Polo intraprendeva uno dei viaggi più famosi della storia, immortalato nel suo celebre libro “il Milione”. In questo articolo ripercorreremo le tappe dell’itinerario compiuto nel 1271-73, in un viaggio nel tempo e nello spazio, tra passato e presente.

Continua a leggere

L'immagine può contenere: 1 persona, barba
Nessun testo alternativo automatico disponibile.
Nessun testo alternativo automatico disponibile.
 I viaggi di Marco Polo

 Turchia
La prima tappa di questo lungo viaggio fu la penisola anatolica che i Polo giunsero via mare da Venezia. Oggi la Turchia è un paese in forte sviluppo e negli ultimi anni è diventata un’importante meta turistica.

 Armenia
La seconda tappa di questo viaggio fu l’Armenia. Questo piccolo Paese cristiano di antica civiltà, dopo aver subito pesanti tragedie nel corso del Novecento (su tutte il genocidio armeno attuato da turchi nel 1915-16, ma non riconociuto da Ankara) e dopo un passato come repubblica sovietica dell’URSS, ha ritrovato l’indipendenza nel 1991.

 Iraq
Dall’Armenia Marco Polo e i suoi familiari ridiscero il Tigri, attraversando l’antica Mesopotamia e le città di Mosul e Baghdad. All’epoca, l’attuale capitale irachena era considerata un delle più belle città del mondo, non a caso immortalata nellAltro…

 Iran
Dalla Mesopotamia i Polo giunsero in Persia, all’epoca divisa in otto regni. Anche questa regione rappresenta uno dei luoghi del mondo di più antica civilizzazione, oggi rappresentata dalla Repubblica Islamica dell’Iran, con capitale Teheran.

 Le montagne del Pamir
Superata la Persia e attraversato l’Afghanistan, i viaggiatori italiani dovettero affrontare uno degli ostacoli più impegnativi sulla loro strada: la sezione occidentale della catena montuosa del Pamir, regione fisica confinante c
 Il Deserto del Gobi
Dopo aver superato le montagne del Pamir, gli esploratori veneziani giunsero nel bacino del Tamir, nell’attuale regione dello Xinjiang, nella Cina nord-occidentale. Da lì Marco Polo e i suoi familiari giunsero nell’immenso Deserto dAltro…

Pechino
Superato il momento più difficile, i Polo seguirono il corso del Fiume Giallo e arrivarono finalmente nella “gran città di Cambulac” com’era chiamata all’epoca la sede della corte del Gran Khan. Chissà cosa pensarebbe Marco Polo visitando Pechino oggi, la capitale di un Paese in ascesa in quello che si annuncia come il “nuovo secolo cinese” e, non a caso, una destinazione che negli ultimi anni ha visto aumentare di molto il numero di visitatori provenienti da tutto il mondo, moderni discendenti del grande viaggiatore italiano.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...